Web Design

Your content goes here. Edit or remove this text inline.

Logo Design

Your content goes here. Edit or remove this text inline.

Web Development

Your content goes here. Edit or remove this text inline.

White Labeling

Your content goes here. Edit or remove this text inline.

VIEW ALL SERVICES 

Pubblicità

Recensione di XRP: tutto quello che c’è da sapere sulla criptovaluta Ripple (XRP)

Avis XRP

Ripple è un protocollo di pagamento che utilizza la tecnologia blockchain per elaborare trasferimenti di denaro internazionali. Offre basse commissioni di transazione, tempi di elaborazione estremamente rapidi e ha stretto partnership con centinaia di istituti finanziari che utilizzano la sua tecnologia.

Spesso si pensa erroneamente che Ripple sia una criptovaluta. Ripple non lo è, ma ha una criptovaluta nativa chiamata XRP (CRYPTO:XRP). Chi ama Ripple e vuole investire nella valuta può acquistare XRP.

Sebbene Ripple abbia del potenziale, ha anche avuto alcuni problemi di alto profilo. In particolare, alla fine del 2020 la Securities and Exchange Commission (SEC) statunitense ha intentato una causa contro la società. Se questo progetto di criptovaluta ha attirato la vostra attenzione, ecco una panoramica completa della sua storia e del suo funzionamento.

La storia di Ripple (XRP)

Lo sviluppatore di software Ryan Fugger ha ideato la prima versione di Ripple quando ha fondato RipplePay nel 2004. Il sito permetteva alle persone di estendere il credito ad altri membri della loro comunità. Questo fa di Ripple il raro progetto di criptovaluta che è esistito in qualche forma prima del Bitcoin (BTC), anche se all’epoca non era una criptovaluta. L’anonimo creatore di Bitcoin, che usava lo pseudonimo di Satoshi Nakamoto, ha persino menzionato Ripple una volta in un’e-mail.

Il programmatore Jed McCaleb ha iniziato a sviluppare la criptovaluta e la blockchain XRP nel 2011. Ha reclutato un team, ha trovato degli investitori e nel 2012 ha contattato Fugger per utilizzare la sua rete RipplePay. Fugger ha accettato di cedere il controllo di RipplePay.

Nel 2012 hanno lanciato la loro società e la criptovaluta XRP. L’azienda si chiamava inizialmente NewCoin, prima di cambiare nome in OpenCoin e poi in Ripple.

Secondo quanto riferito, Ripple ha avviato partnership con istituti finanziari. Nel 2019 ha annunciato che più di 300 istituzioni finanziarie in oltre 45 Paesi utilizzano la sua rete di pagamenti RippleNet. Se vi state chiedendo se questa criptovaluta sia un buon investimento, il successo di Ripple finora è un punto a suo favore.

Il 22 dicembre 2020, la SEC ha intentato una causa contro Ripple per aver venduto 1,3 miliardi di dollari in titoli non registrati attraverso la sua criptovaluta XRP. Ripple ha negato l’accusa, affermando che XRP non è un titolo.

Come funziona Ripple (XRP)

L’obiettivo di RippleNet è quello di fornire alle banche transazioni transfrontaliere veloci, economiche e convenienti. Ciò lo rende un’alternativa a SWIFT, l’attuale sistema di pagamenti internazionali utilizzato dalla maggior parte delle banche. Ripple offre diversi vantaggi per le transazioni internazionali:

La transazione media viene elaborata in cinque secondi.
Le commissioni di transazione sono pari a 0,00001 XRP, ben al di sotto di una frazione di centesimo, anche quando il prezzo del token era ai massimi.
La criptovaluta XRP può essere utilizzata come valuta ponte. Ciò offre alle istituzioni finanziarie un modo più economico di scambiare valute. Possono detenere XRP invece di vari tipi di valuta fiat.

La criptovaluta XRP utilizza un protocollo di consenso per verificare le transazioni. I validatori confrontano le transazioni proposte con la versione più recente del libro mastro di XRP e accettano le transazioni legittime. Affinché una transazione sia verificata, la maggioranza dei validatori deve accettarla.

Bitcoin e Ripple (XRP)

Ci sono diverse differenze importanti tra il bitcoin e il token XRP di Ripple. Ecco cosa separa questi due tipi di criptovaluta:

Utilizzano sistemi diversi per verificare le transazioni

Bitcoin utilizza il mining per verificare le transazioni e distribuire nuove monete. I partecipanti installano dispositivi di mining per risolvere complesse equazioni matematiche. Il primo che risolve l’equazione aggiunge un blocco di transazioni alla blockchain di Bitcoin. In cambio del mining di Bitcoin, i partecipanti ricevono ricompense in Bitcoin per ogni blocco aggiunto.

XRP verifica le transazioni utilizzando il suo protocollo di consenso. La maggioranza dei validatori che esaminano una transazione deve accettarla perché venga approvata.

XRP è più veloce, più economico e più efficiente dal punto di vista energetico

Grazie al suo protocollo di consenso, XRP è in grado di elaborare transazioni in pochi secondi, a basso costo e con un consumo minimo di energia. Questo la rende una delle criptovalute più ecologiche.

Le transazioni in Bitcoin, invece, non sono efficienti. Richiedono in media 10 minuti e comportano commissioni molto più elevate rispetto all’utilizzo di XRP. Anche l’estrazione di bitcoin richiede molta energia ed è stata criticata per il suo impatto ambientale.

L’offerta di bitcoin è molto inferiore

Il Bitcoin ha un’offerta massima di 21 milioni di monete, mentre XRP ha un’offerta massima di 100 miliardi di token. Questo è uno dei motivi per cui il prezzo di un bitcoin è molto più alto di quello di un XRP.

Hanno metodi di distribuzione diversi

Il Bitcoin viene distribuito attraverso il processo di estrazione di bitcoin. Nuove monete vengono aggiunte alla fornitura man mano che i partecipanti le estraggono, fino a raggiungere la fornitura massima di 21 milioni.

XRP è stato pre-minato, il che significa che tutti i 100 miliardi di token sono stati estratti prima del lancio. Ripple ha bloccato 55 miliardi di XRP in un conto di deposito e ha predisposto contratti intelligenti per rilasciare un miliardo di XRP dal conto di deposito su base mensile. Quando i token vengono rilasciati, Ripple può venderne quanti ne vuole per raccogliere fondi e mettere i token invenduti in un nuovo deposito.

Ripple è una società privata

Sebbene la criptovaluta XRP sia decentralizzata, è ancora legata a una società privata, Ripple. Questo è in netto contrasto con il bitcoin, che è completamente decentralizzato. Mentre il legame tra Ripple e XRP è irrilevante per molti investitori, alcuni appassionati di criptovalute lo vedono come un aspetto negativo.

I pro e i contro della criptovaluta XRP di Ripple

Ecco i principali pro e contro di Ripple e della sua criptovaluta XRP:

Vantaggi di RippleSvantaggi di Ripple
Le transazioni XRP sono veloci ed economiche.Il protocollo di consenso di Ripple è probabilmente meno sicuro di altri metodi di elaborazione delle transazioni in criptovaluta.
La rete di pagamento di Ripple è già utilizzata dagli istituti finanziari.Molti partner bancari di Ripple utilizzano solo RippleNet e non la sua criptovaluta XRP.
XRP può essere utilizzato da piccoli imprenditori e consumatori per trasferimenti di denaro sicuri.Ripple ha suscitato polemiche perché è gestita da una società privata e a causa della causa della SEC.
XRP può essere utilizzato come valuta ponte per i trasferimenti internazionali di valuta.È difficile acquistare XRP negli Stati Uniti.

Come si acquista la criptovaluta XRP di Ripple?

Per acquistare la criptovaluta XRP di Ripple, creare un conto su una borsa valori che la offre. Quindi acquistarla utilizzando uno dei metodi di pagamento accettati dalla borsa.

A causa dei problemi di Ripple con la SEC, molti dei principali exchange di criptovalute statunitensi hanno sospeso la negoziazione di XRP. Ecco alcune opzioni che offrono XRP:

  • Binance
  • FTX
  • Swissborg
  • Crypto.com
  • Kucoin

Conviene investire in XRP di Ripple?

Il token XRP di Ripple è un’operazione rischiosa, anche rispetto ad altre criptovalute e azioni di criptovalute. L’azione legale della SEC ha indotto diverse borse popolari ad abbandonare XRP, che è stato anche oggetto di critiche da parte della comunità crittografica perché è una società privata a occuparsene.

Allo stesso tempo, è facile vedere il potenziale di Ripple. Potrebbe sostituire un sistema inefficiente e obsoleto per i trasferimenti internazionali di denaro. Il fatto che abbia stretto partnership con le banche è promettente. E qualsiasi sviluppo positivo del suo status legale potrebbe portare a un aumento del suo prezzo.

Le criptovalute in generale sono volatili e XRP si trova in una posizione ancora più complicata. Se pensate che Ripple possa continuare a crescere, allora vale la pena considerare un piccolo investimento in XRP. Non è sicuro come un investimento in azioni, ma se Ripple dovesse avere successo, potreste ottenere un rendimento considerevole.

Link di affiliazione

Alcuni dei link presenti nei nostri contenuti possono essere link di affiliazione, il che significa che potremmo ricevere una commissione se si effettua un acquisto attraverso questi link. Tuttavia, ciò non pregiudica in alcun modo la nostra obiettività e il nostro impegno a fornire informazioni accurate e utili.

Cryptownerz non fornisce consulenza sugli investimenti.

Tutte le decisioni di investimento devono essere prese dopo aver effettuato ricerche approfondite e aver consultato professionisti del settore finanziario, e che non siamo responsabili dei risultati di eventuali decisioni di investimento prese sulla base dei nostri contenuti.

Quentin Giraud

Appassionato del mondo delle criptovalute dal 2017, ho deciso di condividere questa passione attraverso questo sito web che ho fondato. Su Cryptownerz.com troverete articoli, analisi e informazioni per navigare nell'affascinante e talvolta complesso mondo delle criptovalute. Unitevi a me in questa avventura e insieme esploriamo le opportunità e le sfide di questo mercato in continua evoluzione.

Altri articoli sull’argomento:

Ultime notizie: